Seleziona una pagina

Esistono 4 Aspetti essenziali da tenere in considerazione per creare un email marketing efficace. Andiamo con ordine…

1 – Email Marketing Target: a chi ti stai Rivolgendo?

Questo è essenziale, prima di scrivere ogni tipo di contenuto email devi avere in testa a chi ti stai rivolgendo. Più precisamente intendo che devi avere un Avatar del TUO cliente ideale ben definito nella testa.

Devi sapere:

  • Chi è (sesso, età, lavoro, personalità)
  • Che obiettivi ha
  • Che paure ha
  • A che cosa è interessato

Questi dati sono essenziali, perché determineranno tutte le scelte di tone of voice ( Tono di voce aziendale ) nei tuoi messaggi email. E grazie a questo POI possiamo andare a definire il secondo Step.

 

2 – Email Marketing Copy:

Ci sono essenzialmente 5 parti fondamentali in una email fatta bene.

  • Oggetto
  • Apertura
  • Corpo
  • Chiusura
  • P.S.

Questi aspetti sono di estrema importanza, ti permetteranno di creare una email solida e che trasporta il tuo pubblico dal punto A (la sua casella di posta) al punto B (la tua landing page).

Analizziamoli uno per uno:

Oggetto: deve promettere un beneficio ed incuriosire, il tuo focus è stimolare l’apertura della email.

Apertura: prima frase di impatto che aggancia il lettore e lo stimola a leggere la tua email.

Body: Qui veicoliamo il nostro messaggio e utilizziamo lo storytelling per tenere alto l’engagement.

Chiusura: diamo la call to action.

P.S. Rimarchiamo i benefici.

Forse ti starai chiedendo ma il P.S. perché serve?

Per un motivo molto semplice, è la versione riassuntiva dell’e-mail, la spremuta essenziale per chi non ha tempo in quel momento di leggersi tutta l’email.
 

Richiedi Ora la Tua Consulenza GRATUITA Con un Nostro Esperto 

 

3 – Email Marketing Sequence:

La sequenza è un altro aspetto molto importante di una campagna di e-mail marketing fatta bene. Questa perché ha il potere di persuadere il lettore in maniera progressiva utilizzando diversi angle di copywriting. Una singola email potrebbe non essere sufficiente, la maggior parte delle volte è così, e quindi bisogna creare una sequenza persuasiva che vada a toccare tutti gli aspetti della sequenza.

Un consiglio pratico?

✅ Scrivi tutte le obiezioni di vendita che ti vengono fatte sul tuo prodotto.

✅ Prepara una sequenza e-mail che mescola benefici del prodotto che stai promuovendo in alcune email, testimonianze in altre e risposta alle obiezioni in altre.

✅ Crea a fine sequenza email di urgenze e scarsità.

 

4 – Email Marketing Strumenti:

Nel panorama affollato di strumenti per email marketing uno dei migliori è Clickfunnels e questo essenzialmente per 2 motivi puoi avere sotto controllo tutto il tuo customer journey del cliente partendo dal momento zero fino all’ultima email che ha ricevuto. Aprendo una qualsiasi scheda profilo possiamo vedere tutto lo storico del Lead/Cliente. Si possono vedere tutti i dati principali e la data della mia iscrizione al software.

La cosa più interessante però la notiamo aprendo lo storico di Iscrizione alle Liste dove vediamo tutto l’iter di iscrizione alle liste del nostro Cliente, tutte le liste a cui si è iscritto controllando la sua Customer Journey.

Forse ti starai chiedendo…Perché diventa importante controllare in maniera così capillare il percorso del mio Lead?.

Non ti serve avere tutti i dettagli del ciclo di vita dei tuoi lead, ti serve creare un lead scoring, un metodo per intercettare solo quelli più reattivi verso le tue offerte. Clickfunnels in questo caso automaticamente tiene conto del livello di interazione dei tuoi lead con le tue offerte e per questo motivo crea ed assegna un punteggio a chi è più recettivo verso i tuoi sforzi di marketing.

Come fa?

Crea la media di 4 Parametri essenziali:

  • Recency
  • Frequency
  • Monetary (Value)
  • Social

Analizziamoli un attimo uno ad uno.

Recency: Viene misurato quanto recentemente il contatto ha guardato una o più tue pagine, in pratica viene tenuta in considerazione quanto è recente l’intereazione.

Frequency: Viene misurata la frequenza di interazione tra una o più tue pagine, in pratica viene tenuta in considerazione quanto è frequente l’intereazione.

Monetary (Value): Viene misurato il valore di acquisto dei prodotti che il contatto ha acquistato da te in relazione agli altri contatti nel tuo account.

Social: Viene analizzata la quantità di profili social che il tuo utente può avere, perché un maggiore numero di interazione social è mediamente indice di una maggiore interazione in generale al mondo del digital.

La formula che Clickfunnels utilizza per calcolare il mio Action Score è la seguente:

  • (25×1%) + (25×97%) + (25×1%) + (25×100%) = 49

Questo perchè lui da un valore da 0 a 25 per ciascun parametro preso in considerazione.

E questo è estremamente interessante per noi per applicare tecniche di segmentazione sui nostri Funnel sulla base del valore Action Score e questo è possibile grazie alle smart list.

Come vedi, Clickfunnels ti offre la possibilità di segmentare in base al comportamento dell’utente gli invii delle tue campagne di email marketing.

Riflessioni Finali

  • Tieni a mente sempre chi è il TUO Cliente ideale e perchè lui vuole ricevere quotidianamente le tue e-mail nella sua casella di posta.
  • Crea delle e-mail sequences accattivanti e variegate.
  • Segmenta i tuoi lead con strumenti come Clickfunnels

 

Richiedi Ora la Tua Consulenza GRATUITA Con un Nostro Esperto 

 

ultima modifica: 2019-12-09T18:49:32+00:00 Esistono 4 Aspetti essenziali da tenere in considerazione per creare un email marketing efficace. Andiamo con ordine...1 Email Marketing Target: a chi ti.. da Thomas