Seleziona una pagina

Cosa si deve vendere nell’ecommerce? Una domanda tanto banale quanto sottovalutata che, se posta al momento giusto, ha il potere di cambiare le sorti di qualsiasi ecommerce. La risposta più logica potrebbe essere qualcosa del genere: “Sul mio ecommerce vendo i prodotti della mia azienda!” …Giusto?

Ni.

Partendo dal presupposto che il marketing non sia una bacchetta magica in grado di vendere qualsiasi cosa a chiunque, dobbiamo iniziare a strutturare la nostra azienda su un concetto noto ai più come “Marketing First”. Si tratta di apprendere la tecnica di “ascoltare il mercato” e poi, solo poi, avviare la produzione.

Si tratta di produrre ciò che possiamo vendere e non di cercare di vendere ciò che abbiamo prodotto il che, tradotto in ecommercese può trasformarsi in: “Metti in catalogo ciò che puoi vendere, e non tentare di vendere ciò che hai in catalogo!”

Un gioco di parole che nasconde in sé il segreto del successo.

Ora, non ci resta che scoprire quali siano i prodotti più venduti (e quindi più vendibili) online e adattare il catalogo del nostro e-commerce e la nostra strategia di Go To Market perché rispetti tali preferenze espresse dal mercato.

Per fortuna, fare questa analisi è relativamente facile puntando lo sguardo su Amazon, l’e-commerce per eccellenza.

Qui le categorie di prodotti attualmente più vendute sono:

• Abbigliamento e accessori;

• Cosmetici;

• Elettronica e tecnologia;

• Skin Care;

• Cura dei capelli;

• Salute;

• Nutrizione;

• Integratori;

• Casa e giardino;

• Arredamento della casa;

• Prodotti per Bambini / Giochi;

• Prodotti per Animali Domestici.

Ecco che troviamo il primo indizio da cui iniziare a effettuare la nostra analisi di mercato: se nel catalogo del nostro ecommerce abbiamo prodotti appartenenti a una di queste categorie, possiamo star certi di avere a disposizione una platea di potenziali clienti (abituati ad acquistare online!) a cui poter vendere.

Sarà sufficiente che il prodotto rientri in una di queste categorie?

Ovviamente no.

Ma la storia non finisce qui.

Richiedi Ora la Tua Consulenza GRATUITA Con un Nostro Esperto per Realizzare il Tuo Sistema di Marketing Efficace

Leggi le recensioni e sfrutta la sezione bestseller su Amazon

La prima cosa da andare a guardare è la sezione Bestseller di Amazon: qui infatti troveremo, aggiornata su base quotidiana, la lista dei prodotti più venduti sulla piattaforma, certo indice degli interessi del pubblico.

Nel catalogo del tuo ecommerce, hai prodotti simili ai Bestseller? Qualora non ci fossero, hai la possibilità di introdurli? Infatti, i prodotti dei nostri competitor avranno delle lacune, dei problemi e dei difetti che gli utenti saranno così gentili da scriverci in maniera puntuale e dettagliata nelle recensioni dei prodotti stessi.

Questa, inutile dirlo, è una miniera d’oro!

Potremo infatti impostare la promozione di tali prodotti sul nostro ecommerce, sfruttando i difetti più odiati dei prodotti dei nostri competitor a nostro vantaggio.

Oppure: uno dei nostri prodotti risolve brillantemente i problemi riportati dagli utenti nelle recensioni?

Perfetto, abbiamo trovato un bel Cavallo di Troia!

Scegli uno strumento di analisi di keywords su Amazon

Dalle tue analisi, ti sembra che una certa nicchia di prodotti potrebbe avere un ottimo potenziale di mercato? Bene, scegli uno strumento di analisi keywords di Amazon e scopri se il tuo sospetto è fondato o meno: questi tool ti consentiranno di vedere il volume di ricerca relativo a ogni parola chiave, così da comprendere con certezza se vale la pena investire su determinati prodotti all’interno dell’e-commerce.

Non scordarti di eBay

Anche se ha perso qualche posizione rispetto al passato, eBay è ancora un mega-portale da tenere decisamente in considerazione. Anche qui, attraverso specifici tool, possiamo scoprire quali siano i prodotti e i rivenditori più popolari sulla piattaforma, arrivando a vedere quanto un articolo sia “desiderato” dagli utenti, attraverso il report numerico relativo all’aggiunta di ciascun prodotto alla Lista dei Desideri degli utenti registrati.

Nel tuo e-commerce hai uno di questi articoli “oggetto di desiderio”… o lo puoi facilmente aggiungere?

Bene, anche qui abbiamo un candidato per indirizzare nuovi utenti sull’ecommerce e iniziare a vendere!

Osserva i Big Players (e le analisi che, gentilmente, hanno fatto gratis per te!)

Sia su Amazon, che su eBay, ci saranno dei rivenditori molto più grossi di te e della tua azienda. Rivenditori che spendono un mucchio di soldi in ricerche di mercato che producono la lista dei prodotti che questi stessi attori rivendono sulle rispettive piattaforme. Praticamente, la loro analisi di mercato, serve per decidere quali prodotti mettere in vendita.

Tu, cliccando sul nome del rivenditore, puoi accedere in un secondo all’intero catalogo… quindi in pratica puoi sfruttare le loro analisi (gratis) a tuo completo vantaggio.

Sei in dubbio su quale nicchia di prodotti introdurre/iniziare a spingere sul tuo e-commerce?

Bene, investi un pomeriggio a settimana a osservare tutti i Big Players nella tua categoria merceologica e adatta il tuo catalogo e le tue inserzioni di conseguenza!

Detto fatto, che cosa c’è di meglio di una bella analisi di mercato “a scrocco”?

Richiedi Ora la Tua Consulenza GRATUITA Con un Nostro Esperto per Realizzare il Tuo Sistema di Marketing Efficace
%%title%% %%page%% %%sep%% ultima modifica: 2021-10-07T16:32:29+01:00 Ma cosa posso vendere nel mio ecommerce? Rispondiamo subito alla tua domanda e scopriamo i prodotti più richiesti che devi avere nel tuo store da Fidenzio Nicola
The following two tabs change content below.

Fidenzio Nicola

Coach presso Funnel Company specializzato nel trasformare ciò che vendi nella miglior risposta al bisogno dei tuoi clienti. Appassionato di libri, videogiochi e del tempo in famiglia.