Seleziona una pagina

Come usare google ads in azienda è una delle domande che ogni imprenditore o libero professionista dovrebbe farsi per capire come poter portare traffico al proprio funnel, al proprio sito o al proprio e-commerce. 

Ma prima di tutto, cosa vuol dire ‘’portare traffico’’?? 

Quando parliamo di Google Ads intendiamo andare a intercettare persone che navigano nella rete e mostrare loro annunci,banner in display o video nel canale youtube per fare in modo che cliccando sugli inserzioni entrino a visitare il funnel o il nostro sito web. 

Per capire come usare Google ads in azienda dobbiamo però prima specificare che il tipo di domanda che Google Ads ci permette di intercettare è di tipo ‘’Consapevole’’ ovvero di persone che hanno già dimostrano un interesse verso un prodotto o servizio cercando determinate parole nel motore di ricerca oppure visitando siti tematici.  

Grazie ai tantissimi dati che Google raccoglie dalla navigazione degli utenti nel suo motore di ricerca e nella piattaforma di Youtube è grado di poter proporre agli inserzionisti, che vogliono apprendere come usare Google in azienda, una targetizzazione del pubblico davvero chirurgica. 

La piattaforma di advertising Google Ads permette di selezionare diverse tipologie di annunci: 

  • Annunci rete Search – Rete di ricerca
  • Annunci Display – attraverso banner
  • Annunci Video – all’interno ( e non solo)  della piattaforma di Youtube
  • Annunci Shopping 
  • Annunci intelligenti 

 

Incominciamo con gli Annunci rete Search

La prima possibilità che Google Ads mette a disposizione di chi vuole usare Google Ads in azienda è quella di mostrare annunci testuali nei risultati di ricerca quando una persona cerca nel motore di ricerca di Google alcune parole specifiche come ad esempio: ‘’hotel a Milano’’ oppure ‘’negozio scarpe da tennis’’.In questo caso Google mostrerà gli  annunci che nella piattaforma di Google Ads si sono preparati per la pubblicazione. 

Qui sotto trovi un esempio di annunci nella rete Search mostrati per la ricerca ‘’Hotel a Milano’’

google ads per aziende

Come puoi vedere i primi 3 risultati della ricerca sono annunci che potrai far apparire a chi effettua una ricerca ben specifica delle parole che hai selezionato. 

Non è tutto oro quello che luccica cosi’ imparerai che per apparire nelle posizioni più alte della pagina e avere possibilità maggiori che il tuo annuncio venga ‘’cliccato’’ dovrai partecipare ad un’asta con altri inserzionisti che vogliono far uscire i loro annunci per gli stessi termini di ricerca. Va da sé che maggiori saranno gli inserzionisti a competere per le stesse ‘’parole chiave’’ e maggiore sarà il prezzo da pagare per far apparire i tuoi annunci nelle prime posizioni in alto della pagina. 

Quindi come hai già capito, quando deciderai di fare sul serio e imparare come usare Google Ads in Azienda dovrai prepararti a partecipare a delle vere aste dove poter ‘’biddare’’ e cioè puntare / offrire / scommettere per far apparire i tuoi annunci. 

Richiedi Ora la Tua Consulenza GRATUITA Con un Nostro Esperto per Realizzare il Tuo Sistema di Marketing Efficace

 

Campagne Google Ads Display 

Le campagne nella rete Display sono caratterizzate da annunci di tipo visuale con immagini o GIF  e aiutano le Aziende e brand inserzionisti a raggiungere gli utenti mentre stanno navigando nei loro siti web preferiti o visualizzando un video con un’immagine statica oppure animata. La rete Display garantisce anche la possibilità di apparire con annunci in calce alle mail ricevute nell’account di posta Gmail o utilizzando dispositivi mobili e app per dispositivi mobili. 

Qui di seguito un esempio di campagna Display

google ads per aziende

Una parentesi molto importante dobbiamo pero’ subito farla:  capire come usare Google Ads in azienda per avere un maggiore numero di visite al proprio Funnel o sito web implica aver ben chiaro qual’è l’obiettivo della campagnaAvere ben chiaro l’obiettivo della campagna con Google Ads significa sapere se vogliamo solo ottenere visite generiche oppure incentivare gli utenti a scoprire il nostro prodotto/servizio, aumentare l’awareness, fare lead-generation o convertire gli utenti in compratori grazie all’acquisto finale. 

In questa fase di selezione dell’obiettivo e del tipo di campagna migliore per raggiungerlo ci aiuta anche la piattaforma stessa che nella primissima fase di creazione della campagna ci chiede quale obiettivo preferiamo per poi proporci una selezione delle migliori tipologie ( search, display, video, shopping, intelligenti) per il raggiungimento dello scopo. 

 

Le Campagne Video 

Le campagne Video sono una tipologia di campagne molto coinvolgenti  che utilizzano chiaramente il formato Video ( caricato sul proprio canale Youtube) e possono essere visualizzati dall’utente in tre reti posizionamenti principali, vediamoli qui di seguito:

Risultati di ricerca di YouTube

In questo caso gli annunci verranno  pubblicati a fianco dei risultati di ricerca di YouTube. 

Video di YouTube

Con questa modalità gli annunci verranno visualizzati all’interno dei video Youtube, nelle pagine canale e nella home page di YouTube. 

Partner video sulla Rete Display

Quest’ultima possibilità che abbiamo nelle campagne Video è molto interessante perchè ci permette di estendere  la copertura degli annunci video a una raccolta di siti e app della Rete Display di Google. Grazie ai partner video di Google potremo raggiungere un nuovo pubblico al di fuori di YouTube.

Campagne Shopping

Se il nostro business prevede un e-commerce o negozio fisico possiamo incentivare le vendite  con gli annunci Shopping che verranno pubblicati vicino ai risultati di ricerca in Ricerca Google, su Google Immagini, sui siti partner della Ricerca Google o sulla Rete Display di Google.

La creazione di questa tipologia di campagne richiede però un’esperienza maggiore della persona che si occuperà delle campagne in quanto sarà richiesta la creazione del catalogo e il caricamento dei prodotti nella piattaforma Google Merchant Center per la loro pubblicazione. 

 

Cosa sono invece le Campagne Intelligenti? 

Un’altra possibilità che hanno gli inserzionisti che stanno cercando come usare Google in azienda in modo profittevole è quella di creare Campagne ‘’Intelligenti’’ ovvero una volta scelta l’attività che si vuole promuovere e le parole chiave per le quali far apparire i nostri annunci si lascia a Google la possibilità di decidere automaticamente il migliore posizionamento tra Ricerca Google, Google Maps, YouTube, Gmail e sui siti web partner di Google.

 

Le Campagne Discovery

Ultima novità in casa Google sono le campagne Discovery che consentono agli advertisers di pubblicare esperienze pubblicitarie personalizzate per utenti pronti a scoprire e interagire i brand, il tutto attraverso un’unica campagna Google Ads.

Grazie ad un’unica campagna i nostri annunci potranno essere pubblicati nei feed della home page di Youtube, nelle schede promozioni e social di Gmail e in Discover ( attenzione a questa novità nell’applicazione di Google da mobile perchè è in forte cambiamento e quello che prima chiamavamo ”Feed” ora si chiama Discover )

 

Come abbiamo visto in questo articolo le possibilità per chi vuole imparare come usare Google Ads in azienda sono davvero tante ma è di fondamentale importanza avere ben chiara la fase del funnel di acquisizione in cui si trova il potenziale cliente al quale vogliamo mostrare i nostri annunci per selezionare l’obiettivo e il tipo di campagna migliore per raggiungere risultati. 

Ora sta a te dirmi se già utilizzi questa piattaforma di Advertising oppure ti piacerebbe iniziare a investire su questa (potente) fonte di traffico…ti aspetto nei commenti qui di seguito

Richiedi Ora la Tua Consulenza GRATUITA Con un Nostro Esperto per Realizzare il Tuo Sistema di Marketing Efficace

 

ultima modifica: 2020-10-09T15:10:06+01:00 Come usare google ads in azienda è una delle domande che ogni imprenditore o libero professionista dovrebbe farsi per capire come poter portare traffico... da Thomas Capanna
The following two tabs change content below.

Thomas Capanna

Coach presso Funnel Company specializzato in Linkedin Advertising e Customer Experience appassionato di Ciclismo da strada, Mountain Bike e Fotografia